Germogli di ceci

Germogli di Ceci

I germogli di ceci si ottengono con facilità in pochi giorni, a partire dai comuni ceci secchi.
Il processo di germogliazione rende i ceci facilmente digeribili e ne incrementa i benefici nutritivi.
I ceci germogliati sono molto saporiti e sono ottimi per preparare una gran varietà di piatti, anche appartenenti alla cucina mediorientale, come hummus e felafel.

Proprietà e benefici dei germogli di ceci

I germogli di ceci sono un’ottima fonte di proteine (costituiscono fino al 20% del loro peso).
Sono ricchi di carboidrati e forniscono molta energia; sono anche una miniera di enzimi, attivati proprio dal processo di germogliazione.
I ceci germogliati sono un’eccellente fonte di vitamine: contengono vitamina A, vitamine del complesso B (B1, B2, B6, B9), vitamina C e vitamina E.
Anche sotto il punto di vista dei sali minerali il germoglio di cece è molto interessante: fornisce all’organismo calcio, manganese, ferro, rame, potassio, fosforo e zinco.
I ceci germogliati contribuiscono all’eliminazione dell’acido urico, alla regolazione degli zuccheri nel sangue e al controllo del colesterolo.
Sono benefici per lo stato di salute del sistema circolatorio e, grazie all’abbondanza di fibre, aiutano anche il sistema digestivo.

Come far germogliare i ceci

Ammollo

Dopo aver sciacquato i ceci lasciarli in ammollo per una notte (8-12 ore).

Germogliazione

Terminato il tempo di ammollo scolare i ceci in uno scolapasta, risciacquarli sotto l’acqua corrente, far defluire l’acqua nel lavello e riporre lo scolapasta contenente i ceci in un luogo riparato dalla luce. Sotto lo scolapasta si può mettere un piatto per evitare che si bagni il ripiano sottostante.
Bagnare 2-3 volte al giorno i ceci passando lo scolapasta sotto l’acqua corrente.
Riporre nuovamente al buio fino al successivo risciacquo.
In 2-3 giorni i germogli saranno, pronti per essere mangiati – dopo sbollentatura o breve cottura al vapore.

Conservazione

Si possono conservare in frigo fino a una settimana.

Consumo

Prima di consumare i germogli di ceci, come per tutti i legumi, si consiglia una leggera sbollentatura o cottura al vapore: con questo tipo di cottura conservativa si riesce a mantenere intatta buona parte delle proprietà nutrizionali dell’alimento.

Germogli di Ceci
4.56 (91.11%) 9 voti

Rispondi

2 Commenti su "Germogli di Ceci"

Notifica
Ordina:   ultimi | primi | più votati

[…] Scopri come fare i germogli di ceci a casa tua con semplici metodi. I germogli di ceci sono ricchi di benefici e più digeribili dei ceci non germogliati.  […]

[…] L’hummus è una deliziosa salsina della cucina mediorientale a base di ceci. Se volete renderla ancora più buona dovete assolutamente provare a farla con i ceci germogliati che hanno un gusto più delicato e fresco. La germogliazione rende i legumi ancora più digeribili e benefici perché le sostanze in essi contenute diventano più biodisponibili. Se volete germogliare i ceci basta un semplice scolapasta, leggete il procedimento alla pagina Germogli di Ceci. […]

wpDiscuz