Germogli di grano

Germogli di Grano

I germogli di grano crescono in genere in 3 giorni, hanno un gusto delicato, leggermente dolce, si possono mangiare crudi o brevemente cotti e si adattano a moltissime ricette.
Se poi i germogli di grano vengono seminati nel terriccio, nel giro di una decina di giorni danno luogo a piantine di circa 20 cm, ovvero l’erba di grano, nota per la straordinaria ricchezza di nutrienti e le benefiche proprietà.

Proprietà e benefici dei germogli di grano

I germogli di grano sono tra i germogli più ricchi di proteine: esse costituiscono infatti fino al 25% del loro peso.
Sono inoltre un concentrato di enzimi e vitamine tra cui: vitamine del complesso B, vitamina C e vitamina E.
I germogli di grano sono ricchissimi di sali minerali quali potassio, fosforo, calcio, magnesio.
Hanno proprietà antiossidanti, energetiche, alcalinizzanti; apportano benefici al sistema circolatorio e al sistema immunitario.

Come far germogliare il grano

Ammollo

Sciacquate i semi di grano decorticato e lasciateli in ammollo per una notte (circa 8-12 ore)

Germogliazione

Dopo che sarà passato il tempo di ammollo scolate i semi di grano in uno scolapasta con fori stretti in modo che i semi non vi passino attraverso.
Risciacquate i semi di grano sotto l’acqua corrente e lasciandoli nello scolapasta riponeteli su di un ripiano (porre al di sotto dello scolapasta un piatto in modo che il ripiano sottostante non si bagni).
Continuare a risciacquare 2-3 volte al giorno il grano sotto l’acqua corrente.
In 2-3 giorni i germogli saranno pronti per essere mangiati.

Germogli di Grano
4.9 (98%) 10 voti

4 thoughts on “Germogli di Grano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *