Germogli di Orzo

Germogli di Orzo

I semi di orzo germogliano in circa 3 giorni a partire dall’orzo integrale mentre l’orzo perlato, che subisce ulteriori raffinazioni, non germoglia.
I germogli di orzo hanno un sapore gradevole, lievemente dolce, si possono mangiare crudi o leggermente cotti (non troppo per non perdere troppi principi nutritivi). Sono ottimi nelle minestre e nelle insalate con verdure miste ma si prestano a moltissime preparazioni.
I semi di orzo integrale germogliati, se piantati nel terriccio, crescono fino ad una ventina di cm nel giro di 10 giorni circa: queste piantine non sono altro che la nota erba d’orzo, ricca di proprietà benefiche.

Proprietà e benefici dei germogli di orzo

I germogli di orzo hanno un elevato contenuto di carboidrati (circa l’80% del peso dei germogli) ed una discreta quantità di proteine (10% circa).
L’orzo germogliato apporta una grande quantità di enzimi e vitamine tra le quali spiccano le vitamine del gruppo B e la vitamina E.
I germogli di orzo sono inoltre una valida fonte di sali minerali come fosforo, magnesio, calcio, potassio, ferro.
Hanno proprietà antiossidanti, antinfiammatorie, mineralizzanti, alcalinizzanti; stimolano il sistema immunitario e circolatorio.

Come far germogliare l’orzo

Ammollo

Sciacquate i semi di orzo integrale e lasciateli in ammollo per una notte (circa 8-12 ore).

Germogliazione

Dopo che il tempo di ammollo sarà passato scolate i semi di orzo in uno scolapasta con fori non troppo ampi per evitare che i semi di orzo vi passino attraverso.
Risciacquate l’orzo sotto l’acqua corrente e – sempre lasciandolo nello scolapasta – ponetelo su di un ripiano (mettere al di sotto dello scolapasta un piatto in modo che il ripiano sottostante non si bagni.
Continuare a risciacquare 2-3 volte al giorno l’orzo sotto l’acqua corrente.
In 2-3 giorni otterrete dei germogli di orzo.

Purtroppo in Italia non è facile trovare in commercio i semi adatti ad ottenere i germogli di orzo mentre è più facile trovare i semi adatti a coltivare l’erba d’orzo. I semi per ottenere l’erba d’orzo si possono acquistare nei negozi di alimentazione naturale e prodotti biologici ben forniti, oppure online.

 

 

Germogli di Orzo
5 (100%) 5 voti

Rispondi

2 Commenti su "Germogli di Orzo"

Notifica
Ordina:   ultimi | primi | più votati

[…] Stai cercando un metodo per fare i germogli di orzo fai da te? Scopri in questa pagina come coltivali con facilità, a casa tua.  […]

Una nostra attenta lettrice, Liliana Paoletti [http://www.lareginadelsapone.com/], ci ha fatto notare un errore in questo articolo. [qui la segnalazione https://www.facebook.com/groups/36504197330/permalink/10152714988417331/ ] Avevamo scritto che l’orzo decorticato è anche chiamato orzo mondo, ma in realtà non è proprio così. Come rettifica e chiarimento qui riportiamo la nostra risposta: — Ciao Liliana, mi sono consultata con il resto della redazione e abbiamo sviscerato ulteriormente la questione. C’è un problema di denominazione ambigua: l’operazione di decorticatura dell’orzo elimina solo le glumelle (la buccia, non commestibile, esterna al chicco) e non la cuticola né il germe; quindi l’orzo decorticato resta un orzo integrale. L’orzo… Leggi »
wpDiscuz